Cinema

Nel baratro della profonda crisi economica nell’Irlanda degli anni ’80, per questi 6 ragazzi, la musica è l’unica via di fuga dalla realtà.

Easy Rider è un film cult da vedere almeno una volta nella vita. Sia per la sua coonna sonora che per il messaggio di libertà e indipendenza, che trasmette.

Tra ironia e disco music, Full Monty è la storia di 6 disoccupati che trovano la loro redenzione nel mettersi a nudo. (In tutti i sensi!)

Sister Act – una svitata in abiti da suora, è un film che non può mancare nella vostra videoteca musicale.

Once (una volta), è un film onesto e perbene. Si sedimenta nel profondo del cuore e riesce a farci fare pace con noi stessi.

The Blues Brothers: tutto quello che (forse) non sapevi sulla pellicola cult di John Landis, tra realtà e finzione.

Dalle 18 alle 24 di venerdì 3 maggio, Radio Elettrica modifica il suo consueto palinsesto per raccontare la consegna dei David di Donatello, i premi della cinematografia italiana.

Benvenuti nella School of Rock. L’unico istituto dove i libri sono sostituiti dai dischi e i capitoli da titoli di canzoni. Tutte le curiosità sul film e sulla sua colonna sonora.

Dimenticatevi gnomi, pentole d’oro e arcobaleni. In The Commitments l’unico colore che conta è il black della musica Soul.

All of Us Strangers (in Italia uscito come Estranei, 2023) è la ricerca del significato, un film che ci accompagna in un viaggio onirico tra le pieghe della memoria, oltre il confine tra la vita e la morte.


Traccia corrente

Titolo

Artista

Background
WhatsApp chat